.               Ju-Jutsu Foligno Perugia                                        jodo Ju-Jutsu Foligno Perugia

 

INYOKAI DOJO

InYoKai significa “associazione dello Yin e dello Yang”, mentre col termine Dojo si indica il “luogo dove si pratica la Via”.  Via intesa come sentiero di vita per una crescita fisica e spirituale.

Le attività del nostro dojo riguardano la pratica del Ju-Jutsu e lo studio delle arti marziali parallele. Esse prevedono l'uso delle armi tradizionali giapponesi, in particolare del bastone medio ( Jo ) e della spada ( Ken ).

Sono attivi corsi di:

Ju-Jutsu (Ju-Jutsu Ricci Ryu):  "arte della flessibilità" ovvero difendersi senza impiegare la forza.

KenJutsu (Hyoho Niten Ichi Ryu):  "arte della spada".

Jodo (Shinto Muso Ryu):  "via del bastone".

Approfondimento

Il concetto di Yin e Yang (in giapponese “ In e Yo”) ha origine dall'antica filosofia cinese, secondo la quale tutto il mondo manifesto si regge sull’alternarsi di questi due elementi: "Yin e Yang" sono forze apparentemente contrarie, presenti in tutti gli eventi, e che esercitano un’azione reciproca.

Anche nelle arti marziali è fortemente presente questo concetto dello Yin e dello Yang che può essere riassunto nell’espressione “Ju yoku go osei suru” ovvero “La dolcezza (Yang) controlla la forza (Yin)”. Questa costituisce una legge universale che sostiene l’idea secondo la quale “al mondo le cose più flessibili vincono le meno flessibili”: ciò diviene una condizione imprescindibile per l’esecuzione di tutte le tecniche. La stessa sfera spirituale e combattiva delle arti marziali giapponesi non sono che manifestazioni dello Yin e dello Yang.

Riduci

 

JU-JUTSU

Il Ju-Jutsu è un’antica arte di difesa personale a maninude basata sulla non-resistenza e che sfrutta a proprio vantaggio la forza dell’avversario. Lo studio e la pratica della scuola Ju-Jutsu Ricci Ryu si propone di istruire gli allievi sia sotto il profilo tecnico che sotto quello comportamentale attraverso una pratica dell’arte di tipo tradizionale. A livello tecnico la scuola si prefigge di sviluppare la capacità di difendersi nelle situazioni reali. Sotto l’aspetto comportamentale invece si propone di suscitare nell’allievo un approfondito livello di coscienza, in modo che esso possa vivere in armonia con se stesso, con gli altri e con l’ambiente che lo circonda.

Ai bambini la pratica del Ju-Jutsu insegna anche la disciplina e il rispetto delle regole oltre che a sviluppare la coordinazione, l'agilità e l'equilibrio nei movimenti. Attraverso la ginnastica migliorano inoltre la resistenza, la forza e l'elasticità: il tutto in un ambiente socievole.

 

ARTI MARZIALI ARMATE

Shinto Muso Ryu Jodo e Hyoho Niten Ichi Ryu Kenjutsu sono invece due arti classiche, risalenti al medioevo giapponese, che studiano il combattimento con le armi. La Via del bastone (Jodo) nasce con lo Shinto Muso Ryu fondato da Muso Gonnosuke nel XVII secolo. Egli inventò un efficacissimo sistema di combattimento con il bastone contro un avversario armato di spada che si è preservato fino ad oggi. Lo Hyoho Niten Ichi Ryu può essere tradotto in “Scuola della strategia dei due Cieli in uno”. E’ una scuola tradizionale giapponese di spada, fondata dal celebre Miyamoto Musashi (1584-1645), famosa per la pratica con due spade.