Responsabile Italia

Responsabile per l’Italia della Hyoho Niten Ichi Ryu

 

Lorenzo Ricci (1979) intraprende la pratica della Hyoho Niten Ichi Ryu nel 2009, in occasione di un seminario svoltosi in Canada, tenuto dal Maestro Colin Hyakutake Watkin; successivamente, nello stesso anno, partecipa al Seminario Internazionale di questa scuola (tenutosi in Finlandia), durante il quale riceve per la prima volta gli insegnamenti del Soke Iwami, 11° successore della scuola.

Negli anni successivi prosegue i suoi studi, sotto la guida di Iwami soke prima e del suo successore Kajiya soke poi, grazie ai vari Seminari Internazionali tenutisi in vari paesi d’Europa.

E’ proprio durante uno di essi, nel 2012 in Ungheria, che il Soke Iwami gli conferisce l’autorizzazione ad insegnare e diffondere in Italia la Hyoho Niten Ichi Ryu, rendendolo così il responsabile di questa nazione.

 

Oltre a ciò insegna Ju-Jutsu, pratica Shinto Muso Ryu Jodo (di cui tiene un gruppo di studio) e Muso Shinden Ryu Iaido.

 

 

 

Al centro il Soke Kajiya Takanori, 12° successore della Hyoho Niten Ichi Ryu, a sinistra Lorenzo Ricci, responsabile italiano per questa scuola, a destra Alessio Repetto.