Shinto Muso Ryu Jodo

Pascal Krieger, attuale presidente della International Jodo Federation (IJF).

 

L’arte del bastone medio (jojutsu) nasce con lo Shinto Muso Ryu fondato da Muso Gonnosuke nel XVII secolo.

Questi pose le basi per un efficacissimo sistema di combattimento con il bastone contro un avversario armato di spada che si è preservato fino ad oggi come Jodo, la Via del bastone. Ben 64 kata incarnano le notevoli possibilità di uso del bastone - il jo - contro la spada lunga (odachi), la spada corta (kodachi) oppure entrambe contemporaneamente (nito).

Nel corso dei secoli, alla tradizione dello Shinto Muso Ryu se ne sono associate altre, quali lo Shinto Ryu, l’Uchida Ryu, l’Isshin Ryu, l’Ikkaku Ryu, l’Ittatsu Ryu, rispettivamente specializzate nelle arti della spada lunga e corta, del bastone corto (tanjo), del falcetto e catena (kusarigama), della mazza di ferro (jutte) e della corda per legare (hojo).

 

Ikkaku Ryu Jutte-Jutsu

 

Fotografie di Wolfgang R. Fürst (diritti riservati).

 

Per approfondimenti:

  • sito ufficiale FEJ (European Jodo Federation)